Breve Storia del Cinema Giapponese


Breve Storia del Cinema GiapponeseIndice generale:

-Introduzione
-1896-1920. Dalle origini all’arte del muto
-1920-1935. L’età d’oro del muto
-1935-1945. Il periodo “nazionale” e militarista
-1940-1950. La rinascita del dopoguerra
-1950-1959. La seconda età d’oro del cinema giapponese
-1960-1973. Le “nouvelle vagues” e il declino delle majors
-1973-1980. Fine delle sperimentazioni e nuovi indipendenti
-1980-1997. La crisi artistica
-Appendici

Tanto breve quanto essenziale e il contenuto è tutto racchiuso nel titolo. In meno di 150 pagine viene analizzata e narrata la storia del cinema giapponese, un pò come un bignami del libro della Novielli. Interessanti gli appendici con un glossario, una tavola cronologica e diverse statistiche. Poco altro da dire, il libro mantiene ciò che promette e non credo ci si possa aspettare di più da un testo così piccolo. Comunque un buon inizio per avventurarsi all’interno della storia del cinema giapponese. Rashomon di Kurosawa in copertina e nessuna foto all’interno. Il testo è una traduzione del libro francese “Le Cinéma Japonais. Une Introduction”.

 

CONDIVIDI: