Introduzione alla cultura giapponese


cultura giapponese

Saggio di antropologia reciproca.

Hisayasu Nakagawa è studioso e docente giapponese ma con una profonda cultura radicata nello studio delle arti e della storia francese e un’ampia aura di quella occidentale in generale. Il titolo Introduzione alla Cultura Giapponese è quanto di più fuorviante ci possa essere per vendere il testo a dei neofiti. Decisamente più oculato è il sottotitolo “saggio di antropologia reciproca”. L’autore cerca di confrontare e mettere vicine la cultura giapponese e occidentale ai fini di mostrarne affinità e divergenze, sfatare miti e luoghi comuni e rispondere ad eterne domande sul Sol Levante. Non sempre in maniera efficiente, in effetti, visto che il tutto è svolto in una serie di capitoli tematici lontani l’uno dall’altro e non sempre di immediato interesse per l’argomento base del testo. Seppur interessanti, spesso ci si allontana dal nucleo centrale e senza poter negare l’assoluta cultura dell’autore, a perderne è un po’ l’organicità dell’opera. In questo senso era ben più stimolante  e oculato il testo Hokusai che partendo dalla pittura si muoveva a raffica verso un’intera cultura. Tra i capitoli più interessanti quello sulle religioni e sul sesso mentre quello sul tiro con l’arco è dichiaratamente debitore e ben inferiore al testo Lo Zen e il Tiro con l’Arco. Il tutto svolto in un pugno di pagine, 118, ornate da alcune di foto (in bianco e nero) di evidente utilità, per una volta. Il basso prezzo è onesto. Un testo paradossalmente o per completisti o per neofiti assoluti che da tale mole di info possano trovare interessi dedicati da approfondire successivamente.

CONDIVIDI: