Oriental Cinema – 16


Oriental Cinema - 16Rivistella semi professionale fondata da quell’individuo che reca il nome di Damon Foster, esiste ormai da tempi immemorabili. Negli anni la qualità di stampa è andata migliorando, cover e quarta a colori, talvolta poster centrale a colori, il resto in bianco e nero. Abbastanza purista è interessante soprattutto nelle zone di recupero e ricerca di film assolutamente poco noti. Talvolta poco organica, non ha molte pagine ma il formato è quello delle riviste e i caratteri sono piccoli.

La numerazione cronologica dei volumi in questione è a dir poco caotica. Ad un certo momento della pubblicazione si è ripartiti dal n.1. In copertina resta il numero nuovo, nell’editoriale il vecchio e tra parentesi una fantomatica classificazione per “volumi” e rispettivo numero progressivo. Abbiamo quindi nominato le riviste rispettando il numero che appare stampato sulla copertina per facitarne il recupero.

Indice generale:

-Speciale Jet Li

-Speciale Megaloman

-Hong Kong heroes

-Pin up del numero: Miki Sawaguchi

CONDIVIDI: