John Woo


Introduzione.John Woo_cover

 

Siamo decisamente orgogliosi di presentare questo documento monografico su John Woo per numerosi motivi. Alcuni puramente storici visto che il nome del regista è ormai storia ed è stata una delle personalità fondamentali per lo sviluppo cinematografico di Hong Kong.
Secondo, perchè si tratta di un documento abbastanza unico nel panorama italiano, un documento decisamente lungo e complesso che si affianca di diritto ad alcuni altri testi cartacei sul tema. Sicuramente è il saggio italiano più ampio sul regista, presente in rete.
Altro motivo di orgoglio è l’autore di tale saggio ossia un nome decisamente anomalo ma noto, se non in campo critico almeno su quello pratico. Daniele Malavolta, scrittore. Se intorno alla sua attività gravita anche la pubblicazione di un romanzo edito da Pendragon, ossia “Il Popolo degli Dioti”, il suo lavoro è quello di sceneggiatore cine televisivo con all’attivo, oltre a numerose sceneggiature, anche la regia di un film, tale “Modena Modena Stazione di Modena”, per la cui sceneggiatura ha ricevuto una menzione speciale al Premio Solinas 2000.
Quindi un regista e sceneggiatore che ci regala questo saggio su un altro regista.

VAI ALLA PAGINA SUCCESSIVA>>

CONDIVIDI: