The Crone

Voto dell'autore: 2/5
Voto degli utenti InguardabileSufficienteConsigliatoOttimoImperdibile [3,00/5: 1 voti]

Tre idol, le Jersey Girls, affiatate nel pubblico ma conflittuali nel privato, devono partecipare ad uno show del web, penetrando all’interno di un vecchio ospizio inspiegabilmente abbandonato. Ovviamente il luogo è infestato, una di loro sarà contaminata e diffonderà al di fuori dell’edificio la maledizione degli spiriti senza pace che lì albergano.

Appartenete a una trilogia intitolata Next Horror, composta oltre che da questo The Crone, da Cult di Kōji Shiraishi, e da Talk to the Dead, di Tsuruta Norio. Tre film privi di legami l’uno con l’altro e diversa resa finale.
Alla regia Naito Eisuke, l’interessante regista che avevamo addocchiato con il suo Let’s Make the Teacher Have a Miscarriage Club, ma che qui offre una prova tiepida e anonima nella messa in scena e confusionaria nella struttura narrativa.
Nel calderone di idee ed eventi poco lascia la partitura melodrammatica sulle violenze agli anziani e alla fine a colpire è giusto la “crone” del titolo, una pittoresca creatura dell’immaginario giapponese impersonificata da un’anziana rossovestita dalle movenza rapide.
Qualche suggestione, pochi spaventi, alcune esalazioni pop, ma un abisso inferiore a quella prova delirante seppur di maniera che era Cult. Per completisti.

CONDIVIDI: