The Detective

Voto dell'autore: 4/5
Voto degli utenti InguardabileSufficienteConsigliatoOttimoImperdibile [4,00/5: 2 voti]

The DetectiveAvevamo già apprezzato Diary, il bel film di Oxide Pang, metà dei Pang Brothers (The Eye, AB-Normal Beauty…). Mentre suo fratello al contempo distribuisce un altro titolo, il traumatizzante In Love with the Dead, Oxide se ne esce con The Detective, thriller/noir/horror/ironico, film vulcanico, provocatorio, che si muove come un giallo, meccanico, a comparti stagni, dotato di un intreccio costruito come un quiz della settimana enigmistica e ci regala un pugno di finali improvvisi e destabilizzanti.
L’attitudine è sempre quella di spiazzare lo spettatore e la coerenza interna fedelissima; di nuovo un detective il cui “sguardo”(tematica fissa del cinema del duo) è l’arma migliore per capire, come seconda arma una fotocamera digitale e come terza una polaroid bruciacchiata.
Gran cast che annovera oltre ad Aaron Kwok (molto bravo), Liu Kai Chi e un ritrovato straordinario Shing Fui On (veterano dei villains del cinema locale) che negli ultimi anni sta lavorando sempre meno ma fedelmente con grandi risultati.
Un’altra ottima opera, sperimentale e rigorosa nella messa in scena, pregna di tutte le manie e tematiche ricorrenti del duo, ennesima conferma del loro talento, fin troppo spesso negato (da un pubblico spesso superficiale, che non capisce basilarmente la dinamica elementare della giustapposizione narrativa eretta dal duo).

CONDIVIDI: