Gangster VIP

Voto dell'autore: 4/5
Voto degli utenti InguardabileSufficienteConsigliatoOttimoImperdibile [4,00/5: 1 voti]

Gangster VIPInutile girarci attorno, Gangster VIP è un precursore dei Yakuza Eiga di Kinji Fukasaku, girati negli anni ’70. Tratto dal libro biografico di Fujita Goro, racconta la storia di Goro, che dopo aver accoltellato il killer (suo amico d’infanzia) di una banda rivale, si fa tre anni di galera. Dopo essere uscito, si rende conto che i rapporti di potere sono cambiati e che l’amico è ancora vivo…

Film bellissimo, duro, sporco, violento e con un finale grandioso. Il racconto è permeato da un pessimismo, in cui il destino dei personaggi è segnato fin dall’inizio. L’apparenza della possibilità di fuga è appunto solo un’apparenza.

Gangster VIP è il primo della serie Burai che comprende altri cinque film, tutti girati nel periodo 1968-1969. A questo punto ci sarebbe la curiosità di vedere anche gli altri. Alcune sequenze, come quella in cui Watari sotto la pioggia e nel fango affronta un numero indefinito di avversari, sono straordinarie. Il finale poi è tutto da vedere, inutile cercare di darne una descrizione. La interpretazione di Goro fatta da Watari è semplicemente strepitosa. Riguardo a A Colt is my Passport, si diceva che, probabilmente, John Woo deve aver visto alcuni film Nikkatsu Action. Se cosi fosse, questo ne fa sicuramente parte. Gli indizi ci sono tutti, anche perchè Chow Yun Fat (che già fisicamente assomiglia non poco a Watari) ha dichiarato di essersi ispirato a lui per il suo personaggio in A Better Tomorrow (1986), nei gesti e nelle espressioni facciali.

CONDIVIDI: